A Scott Racing Team il Campionato Italiano Team Relay

Nella prima giornata dell’ultimo fine settimana di Internazionali d’Italia Series a Chies d’Alpago (BL) Scott Racing Team si è imposto nella staffetta, davanti a Trinx Factory Team e a Lee Cougan Banca Prealpi San Biagio.

Oggi, venerdì 28 giugno, è iniziato il densissimo fine settimana della grande MTB a Chies d’Alpago (BL).

Nel primo pomeriggio è andato in scena il Campionato Italiano Team Relay che vedeva protagoniste sei formazioni miste a giocarsi il titolo nazionale sullo storico (anche se appena rinnovato) percorso di Lomosano. Cinque i giri in programma, e lo Scott Racing Team ha messo le cose in chiaro già con il primo frazionista Elia Rial che ha subito creato un gap importante. Lorenzo Trincheri, Giulia Rinaldoni e Giada Martinoli hanno poi incrementato il vantaggio sulle altre formazioni prima dell’ultimo giro affidato alle gambe di Matteo Siffredi, che ha chiuso la gara con ben 1’40’’ da Cristian Bernardi del Trinx Factory Team, giunto secondo. A chiudere il podio la squadra Lee Cougan Banca Prealpi San Biagio, arrivata a 2’40’’ dai vincitori.

Queste le parole di Giada Martinoli, quarta frazionista di Scott Racing Team e leader della classifica generale Junior di Internazionali d’Italia Series: “Oggi era una prova in preparazione di domani. Ieri provando il percorso mi sono fatta male ad una caviglia, ma stamattina ho fatto il possibile per calmare il dolore ed essere competitiva per questa giornata dedicata ai Campionati Italiani, una gara in cui contava il lavoro di tutti, dove non potevo permettermi di rovinare il successo alla squadra per una mia distrazione. Quindi ho stretto i denti e ho dato il massimo. Ognuno di noi ha fatto il tutto per tutto e siamo riusciti a conquistare questa maglia. Ora vedo di riposarmi in vista dell’ultima tappa di Internazionali d’Italia Series di domani dove ci sono molte straniere iscritte e sarà un’ottima occasione per me di confrontarmi con loro e mettermi alla prova. Obiettivo divertirmi e difendere la maglia.

Così commenta Elia Rial, primo a partire tra i neo campioni italiani: “Vincere la maglia tricolore è sempre una grande soddisfazione, è il mio primo anno con la squadra e sono felice del clima che si è creato. Domani cercherò di mantenere la seconda posizione nella classifica generale di Internazionali d’Italia Series, anche se sarà molto difficile perché il percorso è duro e fa piuttosto caldo.”

Infine le parole di Lorenzo Trincheri, secondo frazionista del team vincitore: “Questo per me è un weekend anomalo perché normalmente pratico un’altra specialità, il marathon, e le gare brevi ed esplosive non sono il mio punto di forza. Oggi però ho dato il massimo e sono molto soddisfatto della mia prestazione. Sono contento di aver conquistato la maglia tricolore, che per me è la prima. Anche sabato cercherò di dare il massimo.

Domani il clou del fine settimana con la quarta, ultima e decisiva tappa di Internazionali d’Italia Series. Si inizierà alle ore 9:30 con la gara Junior Maschile a cui seguirà alle 12:00 la gara Open Femminile, prima del gran finale alle 15:00 con la competizione riservata agli uomini Élite e U23.