Secondo successo consecutivo per Tommaso Bosio agli Internazionali d’Italia Series

Il giovane talento si riconferma padrone della categoria Junior, con una gara d’attacco che lo rende sempre più leader della classifica generale 

Tommaso Bosio (Ciclistica Trevigliese) conquista la seconda tappa di Internazionali d’Italia Series 2024  categoria Junior. Secondo Elia Rial (Scott Racing Team) seguito da Diego Milan (ASD Rock Bike Team) che completa il podio di Esanatoglia. 

Devo dire che il primo giro è stato un po’ disastroso. Non ho fatto una partenza ottimale ma in un senso me lo aspettavo, anche l’anno scorso era andata così.” spiega Tommaso – leader della classifica generale al termine della seconda tappa. “Ho fatto qualche errore di troppo e alla fine del secondo giro onestamente non credevo proprio di farcela. Poi sono rientrato sul gruppo di testa e la situazione è cambiata. Ho acquisito sicurezza e ho gestito la gara al meglio. La gamba c’è, mi sento bene. Ora non mi resta che difendere questa maglia fino all’ultimo.”

Erano 95 gli atleti Junior al via al Santoporo XCO che alle ore 10.00 di questa mattina hanno atteso la green light sotto un tiepido sole per sfidarsi sul veloce tracciato marchigiano. Cinque i giri da percorrere per un totale di 18 km che hanno visto una partenza esplosiva caratterizzata fin da subito da una battaglia serrata tra i Top Rider. Al termine del primo giro Valentin Hofer (Union Maria Schmolln Ktm) conduceva un terzetto formato dal campione europeo appunto, seguito da Elia Rial (Scott Racing Team) e Diego Milan (.ASD Rock Bike Team)

Poco prima della chiusura del 3 dei 5 giri previsti il gruppetto di testa si ricompatta. Mentre Valentin Hofer sembra pagare lo scatto iniziale, Ettore Fabbro ( KTM – Protek – Elettrosystem), Giulio Peruzzo (Loris Bike Pro Team)  e Tommaso Bosio (Ciclistica Trevigliese) si aggiungono ai fuggitivi. 

Alla fine del 4° giro è Tommaso Bosio – già vincitore della tappa di San Zeno di Montagna e leader della classifica degli Internazionali d’Italia – a portarsi in testa davanti ad un impressionante Elia Rial, seguito da Diego Milan. 

Di seguito le dichiarazioni del secondo e terzo classificati. 

Elia Rial (Scott Racing Team) 

“Sono assolutamente contento di come è andata. si poteva fare appena meglio ma è stata una bella gara. Mi è piaciuto come l’ho gestita con Valentn sini dall’inizio. Sapevo che aveva una bella gamba ed è sempre molto agguerrito così ho cercato di stare con lui, e sul finale ho dato tutto per cercare di rimanere davanti. Adesso attendo una vittoria, ci vuole dopo il terzo posto ad Albenga e il secondo qui. Sono davvero felice di come è iniziato questo mio percorso da Junior.”.

Diego Milan (ASD Rock Bike Team)

Ho avuto un inizio di stagione sfortunato a Verona. Non stavo bene. Adesso costruisco con calma per il resto della stagione. Non ho fretta onestamente. È tutta esperienza e mi diverto quindi credo che questo sia assolutamente importante.”Classifica Internazionali d’Italia Series disponibile qui