Cookie Policy Tricolori Junior, Betteo conquista una gara a eliminazione – Internazionali d'Italia series 2022

Tricolori Junior, Betteo conquista una gara a eliminazione

L’atleta dello Scott Racing Team, già vincitore di Internazionali d’Italia Series, ha vestito la maglia tricolore fra gli uomini Junior, avendo la meglio su Bassignana nei metri finali

La giornata più attesa dei Tricolori di Val Casies, quella dedicata ai titoli Cross Country delle categorie agonistiche, si è aperta nel segno della pioggia. Nelle prime ore di Sabato 23 Luglio, un forte scroscio d’acqua si è abbattuto sulla Val Casies, cambiando il volto del percorso dei Campionati Italiani a poche ore dal via della prima prova, quella degli Uomini Junior.

Non abbastanza, tuttavia, per sconvolgerne il pronostico. Dopo aver dominato la stagione di Internazionali d’Italia Series, Marco Betteo (Scott Racing Team) si è confermato al vertice della categoria Junior anche nella prova tricolore, uscendo vincitore in una gara ad eliminazione che fino alle ultimissime battute lo ha visto sfidarsi testa a testa con Fabio Bassignana (Trinx Factory Team).

Dopo un avvio abbastanza compatto, nel terzo dei cinque giri in programma ha preso margine al comando un gruppo di cinque atleti, comprendente – oltre a Betteo e Bassignana – anche Tommaso Ferri (Vallerbike), Nicolas Milesi (Ciclistica Trevigliese) e Gabriel Borre (Cicli Lucchini).

Al termine della quarta tornata la sfida si riduceva ai soli Ferri, Betteo e Bassignana, con gli ultimi due capaci di mettersi ulteriormente in luce e duellare per il tricolore nell’ultimo giro.

“Sull’ultima salita Bassignana ha accelerato ed era riuscito a distanziarmi, ma in qualche modo sono riuscito a tornare sotto in discesa e piazzare l’attacco decisivo nel bosco,” racconta Betteo. “Negli ultimi metri ho sprintato anche se sapevo di avere margine: tenevo troppo a questo Campionato Italiano, volevo che nessuno potesse strapparmelo. Dopo la vittoria di Internazionali d’Italia Series, questo è il proseguimento di una stagione perfetta.”

Terza posizione finale per Tommaso Ferri (+0.38), davanti a Nicolas Milesi (+0.59) e Gabriel Borre (+1.39).