Cookie Policy Dall’Europeo al Tricolore, la Wilier-Pirelli vuole continuare a sognare – Internazionali d'Italia series 2022

Dall’Europeo al Tricolore, la Wilier-Pirelli vuole continuare a sognare

La stagione del neo Campione Europeo U23 Simone Avondetto e della vincitrice di Internazionali d’Italia Series e bronzo continentale U23 Giada Specia è proiettata verso i Campionati Italiani di Cross Country MTB, (22-24 luglio) in Valle di Casies (Alto Adige)

Se la vittoria di Luca Braidot in Coppa del Mondo a Lenzerheide dello scorso weekend può essere considerata l’affermazione più importante dell’ultimo quadriennio per la Mountain Bike italiana, il luglio magico del Cross Country azzurro era iniziato una settimana prima ad Anadia, in Portogallo, quando Simone Avondetto si era laureato Campione Europeo U23.

Il successo in terra lusitana ha rappresentato una grande soddisfazione per la selezione azzurra guidata dal CT Mirko Celestino e per il Wilier-Pirelli Factory Team. L’ambiziosa compagine italiana è riuscita a salire sul podio continentale anche nella categoria Donne U23 con Giada Specia, recente vincitrice di Internazionali d’Italia Series. Un’ulteriore conferma di come la Wilier-Pirelli sia una delle squadre da tenere maggiormente in considerazione anche in vista dei Campionati Italiani di Cross Country, in programma dal 22 al 24 luglio in Valle di Casies (Alto Adige).

Dopo aver vestito la maglia continentale tra gli U23, sabato 23 luglio Avondetto cercherà di scalare un gradino, dopo il secondo posto dell’anno passato, e conquistare anche la maglia di Campione Italiano di categoria.

“Spero di poter conquistare finalmente anche la maglia tricolore tra gli U23, dato che questo è il mio ultimo anno nella categoria e finora non ci sono mai riuscito – ha dichiarato Avondetto. – Quest’anno ci riprovo in Alto Adige con la consapevolezza di essere tra i favoriti, anche se dovrò fare i conti con avversari temibili, a partire da Filippo Fontana. Il circuito in Valle di Casies mi piace, è molto divertente, da Cross Country moderno. Spero di uscire bene dalla tappa di Coppa del Mondo ad Andorra, che si disputerà in altura come il Campionato Italiano in Valle di Casies, e poi vedremo di fare il possibile per portare a casa questa maglia tricolore”.

Forte della vittoria in classifica generale conquistata a Internazionali d’Italia Series nella categoria Open, che racchiude le categorie Elite e U23, Giada Specia non ha ancora sciolto i dubbi su quale gara la vedrà impegnata ai Campionati Italiani in Valle di Casies.

Riconfermare il titolo conquistato tra le U23 nel 2021 a Bielmonte potrebbe rappresentare un’ulteriore perla in una grande stagione, ma i risultati di quest’anno dimostrano che anche la sfida con la categoria superiore non la vedrebbe certamente battuta in partenza.

“Sono reduce da una dura preparazione in altura, per questa ragione a Lenzerheide ero poco brillante ma sono certa che questo lavoro produrrà i suoi frutti nelle prossime gare”, ha detto Giada Specia. – “Sono ancora un’atleta U23 ma il cammino fatto a Internazionali d’Italia Series mi ha regalato la consapevolezza di potermela giocare anche a livello più alto. Tra le U23 l’avversaria più importante è certamente Sara Cortinovis, mentre tra le Elite la concorrenza è particolarmente agguerrita, a partire da Eva Lechner e Martina Berta”.

Il programma della rassegna tricolore in Valle di Casies scatterà venerdì 22 luglio con le operazioni preliminari e i primi titoli nazionali in palio, quelli di e-MTB, a partire dalle ore 18.00.

Gli assoluti di e-MTB scalderanno l’atmosfera in vista della giornata clou di sabato 23 luglio, quando a sfidarsi in Valle di Casies saranno gli atleti delle categorie agonistiche. Alle ore 09.00, il programma inizierà con la gara Uomini Junior, seguita dalla prova Uomini U23 alle 11.00, dalle competizioni femminili (Junior, U23 ed Elite) alle 13.00, e dal gran finale affidato alla prova Uomini Elite delle ore 15.00.

Il programma della rassegna tricolore si concluderà domenica 24 luglio con le competizioni riservate agli Amatori. Alle 09.00 prenderanno il via gli atleti delle categorie Master 1 ed Elite Sport, seguiti da Master 2, 3 e 4 alle 11.00, Master 5, 6, 7 e 8 alle 13.00. Sempre alle ore 13.00, scenderanno in pista le donne delle categorie Elite Sport, Master 1, 2 e 3.