Cookie Policy Colledani, il peso del pronostico: “A Capoliveri ci riprovo” – Internazionali d'Italia series 2022

Colledani, il peso del pronostico: “A Capoliveri ci riprovo”

Dopo il successo di Nalles, il Campione Italiano vuole proseguire la sua striscia vincente a Internazionali d’Italia Series. “Capoliveri mi piace e la condizione c’è”

Quella di lunedì 18 aprile sarà ancora una volta una Pasquetta ad elevati contenuti tecnici per Capoliveri e l’Isola d’Elba. Nella giornata odierna, sabato 16 aprile, è iniziato il programma del Capoliveri Legend XCO con le gare giovanili, ma è chiaro che l’attesa è tutta per la giornata di lunedì, quando scenderanno in pista gli atleti delle categorie Open e Juniores per prendere parte alla terza tappa di Internazionali d’Italia Series.

Nella Pasquetta elbana, per il secondo anno consecutivo, la concorrenza si presenta agguerrita, ma c’è un atleta che difficilmente può allontanare i gradi di favorito nella gara riservata agli Uomini Open. Si tratta del Campione Italiano Nadir Colledani (MMR Factory Team), che si presenta all’appuntamento UCI Hors Catégorie forte della prestigiosa affermazione di Nalles.

Sto bene, la condizione è eccellente, punto forte sulla gara di lunedì per continuare questo momento positivo”, ha dichiarato Colledani – “Il percorso è impegnativo e c’è poco grip”.

Sono qui per centrare un bel risultato, non mi nascondo. Gli avversari sono tanti e forti, e mi aspetto un grande Luca Braidot. Ho vinto a Nalles, ma ogni gara è diversa dall’altra”.

Come la maggior parte dei top rider al via lunedì, il 27enne friulano è reduce dalla trasferta intercontinentale in Brasile, dove si è tenuta la prima tappa di Coppa del Mondo. “Ho già assorbito il jet-lag anche se il viaggio è stato lunghissimo. A Petropolis non è andata bene per via di qualche problemino, ma ho pienamente recuperato”, ha ammesso Colledani.

Nella mattinata elbana sono andate in scena le competizioni riservate ad Esordienti e Allievi, mentre nel pomeriggio è stato il turno della Elba Bike Legend Young, dedicata ai bambini.

Nella giornata di domani, domenica 17 aprile, scenderanno invece in pista i Master, dalle 09.00 alle 12.30. Sono oltre un migliaio gli atleti iscritti al Capoliveri Legend XCO per un’edizione che promette di regalare un weekend spettacolare e avvincente.

Il percorso è uno dei più veloci e affascinanti del panorama mondiale: 4,5 Km e 170 metri di dislivello ricavati alle falde del Monte Calamita grazie al lavoro della ASD Capoliveri Bike Park e alla consulenza tecnica di Enrico Martello.