Martina Berta sogna il trionfo in casa a La Thuile

 Martina Berta sogna il trionfo in casa a La Thuile

[:it]La valdostana, leader della Classifica Generale di Internazionali d’Italia Series, si appresta ad affrontare Sabato 22 Giugno il round finale casalingo di La Thuile con l’obiettivo di difendersi dagli assalti di Eva Lechner

A La Thuile vedremo se l’aria di casa mi porterà bene”, queste le parole pronunciate a caldo da Martina Berta dopo aver tagliato il traguardo dell’Aprutium Race a Pineto. Per l’atleta valdostana è arrivato il momento di respirare l’atmosfera casalinga, Sabato 22 Giugno, in occasione di La Thuile MTB, l’atto conclusivo di Internazionali d’Italia Series 2019, che la vedrà impegnata nella difesa della leadership fra le Donne Open.

La grande avversaria, l’altoatesina Eva Lechner, non è fra le più semplici da fronteggiare per la portacolori della Torpado Ursus, che si avvicina alla gara di casa forte delle certezze acquisite nei precedenti appuntamenti del circuito. Infatti, la 21enne ex Campionessa del Mondo fra le Juniores si è aggiudicata due tappe nell’edizione 2019 del più importante circuito italiano di Mountain Bike: l’apertura di Andora e il quarto round di Pineto, facendo il suo ritorno ai vertici del movimento nazionale dopo un 2018 avaro di soddisfazioni.

D’altro canto, la Campionessa Italiana Lechner ha fatto valere tutta la sua esperienza: dopo il secondo posto di Andora, ottenuto nonostante una foratura nel finale, la portacolori della Torpado Südtirol è arrivata davanti alla rivale nell’appuntamento casalingo di Nalles, prima di imporsi sotto il diluvio di San Marino. L’altoatesina si è presentata a Pineto con la maglia di leader sulle spalle, che le è stata sottratta nell’occasione proprio da Martina Berta. L’ultima volta di Internazionali d’Italia Series in Valle d’Aosta, nel 2017 a Courmayeur, le mise in fila: Lechner prima, Berta seconda. Se finisse così a La Thuile, l’altoatesina farebbe festa doppia: tappa e classifica.

La classifica recita: 115 Berta, 110 Lechner. A La Thuile non c’è spazio per fare calcoli, men che meno con avversarie come l’ex Campionessa del Mondo Pauline Ferrand-Prevot e le altre azzurre in cerca di rivalsa, Serena Calvetti (KTM-Protek-Dama), Giorgia Marchet (Team Rudy Project) e Chiara Teocchi (Bianchi Countervail).

Programma diviso in tre giornate per La Thuile MTB: Venerdì 21 Giugno sono previste le prove del tracciato e le operazioni preliminari, mentre l’evento entrerà nel vivo il giorno successivo con le prove di Internazionali d’Italia Series. Si comincia alle 10.30 con la prova delle UCI Junior Series Uomini, seguita dalle competizioni femminili (Open e Junior Series Donne) alle 12.30 e dalla gara Uomini Open alle 15.00. Chiusura Domenica 23 Giugno con le competizioni giovanili: alle 10.00 prenderanno il via gli Esordienti Uomini, seguiti dalle 11.00 dalle Donne Esordienti e Allieve e alle 13.30 dagli Allievi Uomini.[:en]Internazionali d’Italia Series’ overall leader in the Open Women category is ready for the last round in La Thuile, on Saturday June 22nd, with the goal to defending the lead from Eva Lechner’s assault

Let’s see if I’ll find luck on home soil in La Thuile,” Martina Berta had said after crossing the finish line of the Aprutium Race in Pineto. On Saturday June 22nd, the athlete from the Aosta Valley will get to compete on home ground for Internazionali d’Italia Series finale in La Thuile MTB, where the Torpado Ursus rider will try to defend the overall lead among Open Women.

Berta’s main rival, Italian Eva Lechner, is a strong and experienced, but the home rider reaches the final act with two stage wins in the bag – the opening round in Andora and stage 4 in Pineto. In this season, Berta rose back to the positions where she belongs, after an up-and-down 2018.

On the other hand, Italian National Champion Lechner has experience on her side: after the second place claimed in Andora, likely to be a victory without an untimely puncture, the Torpado Südtirol athlete preceded her main rival in Nals, before winning in San Marino. The South Tyrolean took part in the Aprutium Race with the overall leader jersey, surrendered on the occasion to Martina Berta. The last time of Internazionali d’Italia Series in Aosta Valley, in 2017 in Courmayeur, Lechner had won ahead of Berta. The same result would elevate Lechner to a double triumph: stage and series win.

Berta leads the overall standings with 115 points, ahead of Lechner (110): there is no room for mistakes in La Thuile, even more so when factoring in the likes of former World Champion Pauline Ferrand-Prevot and Italian Serena Calvetti (KTM-Protek-Dama) and Chiara Teocchi (Bianchi Countervail).

La Thuile MTB will offer three days of action: on Friday June 21st the warm-up and preliminary operations will take place, followed Saturday by the Internazionali d’Italia Series races. The Men’s UCI Junior Series round will open the programme at 10.30 am CET, followed by the Women’s competitions (Open and UCI Junior Series) at 12.30 and the Men’s Open race at 3.00 pm. On Sunday June 23rd, the youth races will close the programme: the Men’s Cadets race starts at 10.00, followed by Cadet and Rookie Women at 11.00 and Rookie Men at 1.30 pm.[:]