Eva Lechner regina della pioggia a Titano XCO

 Eva Lechner regina della pioggia a Titano XCO

[:it]La pioggia ha risparmiato la gara Juniores maschile, ma le donne sono state accolte a San Marino da un violento acquazzone che ha condizionato Titano XCO, terza tappa di Internazionali d’Italia Series. In condizioni difficili, ad emergere è stata l’esperienza della Campionessa d’Italia Eva Lechner (Torpado Sudtirol), protagonista di una gara tutta in rimonta che le ha consentito di avere la meglio su Martina Berta (Torpado Ursus). Terzo posto per Vera Medvedeva (Metallurgica Veneta).

Eva Lechner ha conquistato anche la leadership in Classifica Generale con 84 punti: alle sue spalle, rispettivamente, Martina Berta (80) e Vera Medvedeva (60).

Martina Berta e Marika Tovo (Ghost Factory Racing) hanno preso subito un vantaggio in partenza, ma se la valdostana è riuscita a mantenere un ritmo costante, la campionessa uscente di Internazionali d’Italia Series è scivolata, perdendo rapidamente ogni chance di vittoria. Tutta in rimonta, invece, la gara di Eva Lechner, che dopo una caduta nel primo giro è rapidamente tornata in lotta per il successo, sopravanzando Berta e involandosi in solitaria.

“La gara non è iniziata bene, perché di fatto ho sbagliato la scelta delle gomme e sono caduta – ha detto la vincitrice. – Servivano gomme da bagnato estremo, ma son comunque riuscita a risalire, conquistando la maglia di leader. Sono un po’ dolorante ma contenta”.

Nella gara Juniores, successo per Letizia Marzani (Merida Italia) che ha consolidato la propria leadership assoluta.[:en]The rain spared the Men’s Junior race, but the women competitions welcomed in San Marino by a violent downpour, that influenced Internazionali d’Italia Series‘ stage 3 Titano XCO. Veteran Eva Lechner (Torpado Sudtirol) emerged in very difficult conditions after a comeback race. The Italian National Champion preceded on the finish line Martina Berta (Torpado Ursus) and Vera Medvedeva (Metallurgica Veneta).

In addition, Eva Lechner is the new leader of the challenge with 84 points, ahead of Martina Berta (80) and Vera Medvedeva (60).

Martina Berta and Marika Tovo (Ghost Factory Racing) pushed up the pace from the early on, but Internazionali d’Italia Series’ defending champion slipped losing all chance of victory. Instead, after a crash in the first lap, Eva Lechner quickly moved up positions and set out in pursuit of escapee Berta, managing to bridge the gap in the second lap. Then, Lechner has overtaken Andora Race Cup‘s winner, soloing on the finish line.

The race didn’t begin well. I made a mistake with the tyres choice – Lechner explains – because I needed a full wet compound. Thanks to my experience, I was able to recover the gap, grabbing the overall lead. I’m a bit sore, but I’m satisfied“.

Letizia Marzani (Merida Italia) clinched victory in the Junior race, consolidating the overall lead.[:]